Ciclo-escursione “sull’antica Salaria”

Domenica 21 ottobre alle ore 9.30 partirà  una nuova facile ciclo-escursione a cura degli Amici della Bicicletta.

Si parte  da Piazza Arringo alle ore 9.30  e si percorre la vecchia Strada Salaria fino ad arrivare alle cascate di Forcella.
Presso la cascata,  alta circa 20 mt con una piscina naturale, è annesso  un vecchio mulino restaurato che funziona da Agriturismo aperto su prenotazione. Si avrà anche la possibilità di visitare la vicina chiesa dedicata a San Giovanni Battista, ricca di affreschi duecenteschi.

Dopo essersi rifocillati, si ripercorre la strada a ritroso e si andrà a  visitare un fenomeno carsico tipico della zona di Acquasanta: un pozzetto di acqua sulfurea nel quale facevano il bagno e si curavano quelli che non potevano permettersi le terme.

Dopo questa visita, ritorno ad Ascoli facendo alcune fermate storiche e naturalistiche – Ponte medioevale di Mozzano, Saline di Mozzano, S. Maria in Capriglia e chiesa dei
Templari, Ponti romani sulla Salaria ecc… Il ritorno è previsto per le  ore 16.30 a Piazza Arringo dopo aver percorso circa 30 km. Pranzo al sacco

Intanto, sempre nell’ottica di valorizzare l’antica via che porta al mare, gli AdB hanno sollecitato tutti i comuni della bassa vallata del Tronto ad installare lungo la Salaria una segnaletica dedicata ai ciclo-amatori per avviarli sulla ciclabile già realizzata tra i comuni di Colli del Tronto e Monteprandone. Sono state infatti numerose le segnalazioni di ciclisti forestieri che con difficoltà sono riusciti a percorrere la ciclabile fino al mare.

fotogallery_1

fotogallery_2

Lascia un commento