Tutti al mare pedalando

Domenica 21 giugno 2015  ore 9.00DSCN5829 Descrizione: L’escursione che proponiamo questa settimana ci porta fino al mare, dove potremo rilassarci sotto l’ombra delle palme, evitando il più possibile il passaggio sulla strada Salaria e percorrendo la ciclabile da Colli del Tronto. Da tempo stiamo sollecitando l’Amministrazione comunale per completare questa ciclabile che fa parte del percorso num. 9 di BICITALIA. Il nostro suggerimento è stato quello di dare priorità alla realizzazione di alcuni ponti in legno che permettano l’attraversamento di alcuni torrenti come il Chifenti e il Lama per poi completare definitivamente la ciclabile. Questa proposta è giustificata dal fatto che i sentieri già esistono e sono percorribili fino appunto a questi flussi di acqua che diventano importanti in caso di piogge. Percorso: Partenza da Piazza Arringo domenica 21 giugno ore 9.00 percorrendo la ciclabile di corso V. Emanuele per poi proseguire verso San Flippo con risalita a Monticelli. Percorrere la parallela alla strada principale di Monticelli e all’altezza del Velodromo, imboccare la ciclabile che conduce a Brecciarolo e al ponte della cartiera. Da qui inizia il percorso  che ci condurrà fino alla ciclabile di Colli del Tronto.  Passato il fiume sul ponte  percorrere un tratto di strada Bonifica e asse industriale fino a riattraversare il Tronto sul cavalcavia. Subito dopo il cavalcavia girare a destra e riportarsi sulla Salaria. Passare per Villa Sgariglia su strada sterrata e poi portarsi sulla Salaria (attenzione al traffico automobilistico). Arrivati a Castel di Lama, percorrere una parallela a traffico ridotto fino alla fine dell’abitato. Riprendere la Salaria fino a Colli del Tronto. Si percorre la ciclabile di Colli con i ponti restaurati e si arriva a quella di Monteprandone. A metà strada tappa di riposo presso  l’Oasi la Valle di Spinetoli. Da qui si prosegue su ciclabile fino ad arrivare all’altezza del Mercatone Uno. Percorrere una strada secondaria che porta fino alla rotatoria di Porto d’Ascoli dove attraverseremo la ferrovia passando per il nuovo sottopasso ciclabile. Siamo arrivati così alla Sentina. Pausa pranzo e relax a Porto d’Ascoli. Gli Adb cureranno un piccolo rinfresco all’arrivo. Consigliato un pranzo al sacco leggero e energetico. Si riparte seguendo lo stesso percorso verso le ore 16.30 Il ritorno è possibile farlo anche in treno (partenza da San Benedetto alle ore 18.20 – la bici non paga). Aspetti tecnici: E’ un percorso di difficoltà media in quanto non ci sono salite e si svolge per brevi tratti su sentieri di terra o brecciati. E’ quindi consigliata una bici robusta meglio se mountain bike con tutto il corredo per una eventuale foratura. Abbigliamento adatto ad una giornata primaverile che può prevedere pioggia o temperature basse. Sono adatte tutte le bici con cambio portando il necessario per una eventuale foratura e un abbigliamento idoneo per la pioggia. Il ritorno è previsto per le ore 19/19.30 a Piazza Arringo.

Lascia un commento