Castello di Cartofaro e dintorni

Castello di Cartofaro e dintorni
domenica 8 settembre ore 9.30

Descrizione generale:

Una gita ancora una volta all’insegna del paesaggio e della cultura, ingredienti che gli Amici della Bicicletta inseriscono sempre nelle loro escursioni.
E’ una di quelle gite particolarmente rilassanti sia per la brevità del percorso, sia per i luoghi da visitare.
Saremo ospiti di una struttura agro-biologica che da tempo opera nel nostro territorio, l’Azienda Cartofaro che si trova all’inizio della strada provinciale che conduce ad Appignano del tronto.
Ci faranno visitare le loro cantine e soprattutto assaggiare il loro olio extra vergine di oliva vanto dell’Azienda insieme alle loro carni. Prima di raggiungere Cartofaro una breve visita alla struttura di Villa Sgariglia per parlare di questa famiglia che tanto ha dato alla città di Ascoli e per visitare la loro chiesetta dell’Assunta di Lazzaro Giosaffatti.
Dopo la visita all’Azienda Cartofaro, si potrà salire al castello settecentesco omonimo che domina la vallata di Appignano e attraverso dei sentieri sterrati ritornare sulla Salaria e quindi ad Ascoli.

Aspetti tecnici:
Per raggiungere Villa Sgariglia si parte da Piazza Arringo alle ore 9,30 e si percorre la ciclabile di Corso Vittorio Emanuele, quindi si va verso il ponte di San Filippo, Monticelli passando per la parallela della via principale e si raggiunge l’attuale ciclabile che ci condurrà fino al ponte sul Tronto nei pressi dell’ex Cartiera. Si percorre un tratto di asse attrezzato della zona industriale e quindi in località Campolungo una bella strada sterrata ci condurrà a Villa Sgariglia.
Dopo una visita alla struttura ed alla chiesa, si percorre un tratto sterrato tra le vigne e si raggiunge poco dopo l’Azienda Cartofaro.
Dopo la visita alla struttura e un piccolo rinfresco, con le bici portate a mano si affronta una ripida ma breve salita per arrivare al Castello di Cartofaro. Subito dopo una strada brecciata passante vicino a dei ruderi ci fa traversare la collina e con una ripida discesa si ritorna sulla provinciale di Appignano. A destra si ritorna sulla salaria e si riprende l’asse attrezzato verso Ascoli. Il ritorno è previsto per le ore 14.30/15.00.

Prevedere un abbigliamento anche per possibili piogge oltre a tutto l’occorrente per una eventuale foratura.
Gli ADBascoli provvederanno ad una assistenza tecnica di base oltre che alla descrizione dei luoghi che si attraversano.

Lascia un commento